IL MIO NUOVO BLOG :

ROMANTIC LOVE MYSTERIUM

MYSTERIUM IMMAGINE

MYSTERIUM IMMAGINE
Benvenuti nel mio blog - MYSTERIUM

X FILES

X FILES

https://www.facebook.com/mysteriumpage CLICCA "MI PIACE" nella pagina. Dimostrerai l'interesse per

I want to believe

I want to believe

a

a
a

KEEP CALM AND FUCK THE ILLUMINATI

KEEP CALM AND FUCK THE ILLUMINATI

a

a

Translate

martedì 15 settembre 2009

Boriska il ragazzo che viene da Marte















Qualche volta, alcuni bambini, nascono con talenti proprio affascinanti, abilità insolite. Mi fu detta la storia di un ragazzo insolito chiamato Boriska, dai membri di una spedizione su una zona anomala locata a nord della regione di Volgograd, più comunemente menzionata come "Medvedetskaya gryada”.

"Può immaginarsi, di notte, mentre ognuno era seduto attorno al fuoco del campo, un piccolo ragazzo (approssimativamente di sette anni) chiedere improvvisamente l’attenzione di tutti. Risultato, lui voleva raccontare loro, tutto sulla vita su Marte, riguardo ai suoi abitanti ed i loro voli sulla terra, condividere una testimonianza. Il silenzio seguì.

Era incredibile! Il piccolo ragazzo con occhi grandissimi e vivaci stava per raccontare una storia magnifica sulla civiltà marziana, su città megalitiche, le loro navi spaziali e i voli sui vari pianeti, sul meraviglioso paese di Lemuria; di cui conosceva la vita in dettagli, sin da quando gli accadde di discendervi da Marte; lì aveva amici. I ceppi scricchiolavano, la nebbia della notte avvolgeva l'area ed il cielo scuro ed immenso con miriadi di stelle brillanti accese, sembrava celare un qualche tipo di mistero. La sua storia durò per circa un'ora e mezzo. Un ragazzo fu abbastanza intelligente da registrare l’intera narrazione.

Molti rimasero sbalorditi dai due fattori distinti. Prima di tutto, il ragazzo possedeva una conoscenza insolitamente profonda. Il suo intelletto era evidentemente lontano da quello di un tipico bambino di sette anni. Non tutti i professori sono capaci di narrare l’intera storia di Lemuria, dei lemuriani ed dei suoi abitanti così in dettaglio.

Non sarete in grado di trovare alcun che di questo paese nei libri di scuola. La scienza moderna non ha ancora provato l’esistenza di altre civiltà.

Secondo, eravamo tutti affascinati dal linguaggio di questo giovane ragazzo. Era lontano dal tipo di linguaggio che usano di solito i ragazzini della sua età. La sua conoscenza specifica della terminologia, dettagli e fatti di Marte ed il passato della Terra affascinò tutti.

"Perché cominciò la conversazione in quel posto?", il mio interlocutore rispose. “forse fu semplicemente toccato dall'atmosfera complessiva del nostro campo, con molte persone bene informate e di larghe vedute,” continuò.

"Potrebbe essersi inventato tutto questo? "

"Dubito", obiettò il mio amico". "A me questo sembrava più un ragazzo che stava condividendo i suoi ricordi personali di vite passate. È virtualmente impossibile costruire tali storie; di devono sapere realmente.”

Oggi, dopo essermi incontrato con i genitori di Boris ed avuto modo di conoscere meglio il ragazzo, cominciai a mettere in ordine attentamente tutte le informazioni ottenne riguardo a quel bivacco. Boriska nacque nella città di Volzhskii in un ospedale suburbano, anche se ufficialmente, rispetto alla documentazione, il suo luogo di nascita è la città di Zhirnovsk della regione di Volgograd. La sua data di nascita è l’undici gennaio 1996. (Forse sarà di qualche utilità per gli astrologi).

I suoi genitori sembrano essere persone meravigliose. Nadezhda, la madre di Boriska, è un dermatologo in una clinica pubblica. Lei si laureò all’istituto medico Volgograd non molto tempo fa, nel 1991. Il padre del ragazzo è un ufficiale in pensione. Entrambi sarebbero felici se qualcuno potesse far luce sul mistero che sta dietro al loro bambino. Nel frattempo semplicemente l'osservano e lo guardano crescere.

-Dopo che Boriska nacque, notai che era capace tenere su la testa dopo 15 giorni-, ricorda Nadezhda. -La sua prima parola fu "baba" che emise quando aveva quattro mesi e molto presto cominciò a parlare. All'età di sette mesi, costruì la sua prima frase, "io voglio un chiodo." Disse questa particolare frase dopo avere osservato un chiodo conficcato nel muro. Maggiormente, le sue abilità intellettuali superarono quelle fisiche.

- Come si manifestarono queste abilità?

- Quando Boris aveva solo un anno, cominciai a dargli delle lettere (basato sul sistema di Nikitin) ed indovina un po’, a un anno e mezzo, era già in grado di leggere le stampe grandi dei giornali. Non ci volle molto tempo per fare la conoscenza con i colori e le sfumature. Cominciò a dipingere a due anni.

Poi, subito dopo, appena passati i due anni, lo portammo al day care center per bambini. Gli insegnanti erano tutti sbalorditi dai suoi talenti ed dal suo modo insolito di pensare. Il ragazzo possedeva una memoria insolita ed un'incredibile abilità di raccogliere nuove informazioni- I suoi genitori comunque notarono presto che il loro bambino stava acquisendo informazioni in un modo tutto suo, da qualche altro luogo.

- Mai nessuno gliele aveva insegnate- ricorda Nadya. -Ma qualche volta, lui sedeva nella posizione del loto e cominciava tutti questi discorsi. Parlava di Marte, dei sistemi planetari di civiltà distanti. Non potevamo credere alle nostre orecchie. Come può un bambino sapere tutto questo? Cosmo, storie infinite di altri mondi e cieli immensi, sono come mantra quotidiani per lui da quando aveva due anni.

Fu in seguito che Boriska ci parlò circa la sua vita precedente su Marte, sul fatto che il pianeta era infatti abitato, ma, come risultato della catastrofe più potente e distruttiva, avesse perso la sua atmosfera e che al giorno d’oggi tutti i suoi abitanti devono vivere in città nel sottosuolo. Prima di allora, volava piuttosto spesso sulla terra per commercio e per altri scopi di ricerca. Sembra che Boriska pilotasse la sua nave spaziale da solo. Così era durante i tempi della civiltà dei lemuriani. Lui aveva un amico lemuriano che rimase ucciso davanti ai suoi occhi.

- Una catastrofe notevole ebbe luogo sulla terra. Un continente gigantesco fu consumato da acque tempestose. Poi improvvisamente, una pietra massiccia precipitò su una costruzione; il mio amico era là,- racconta Boriska. -Non ho potuto salvarlo. Siamo destinati ad incontrarci un giorno durante questa vita-

Il ragazzo rivedeva l’intera scena della caduta di Lemuria come se fosse accaduto ieri. Lui era addolorato per la morte del suo migliore amico come se fosse stata colpa sua.

Un giorno, lui notò un libro nella borsa della madre intitolato "Da dove veniamo? " di Ernst Muldashev. Avreste dovuto vedere che felicità che questa scoperta provocò nel piccolo ragazzo e quanto fosse affascinato. Rimase per ore a saltare da pagina in pagina, guardando le bozze dei Lemuriani e le fotografie del Tibet. Poi cominciò a parlare dell’alto intelletto dei lemuriani.

- Ma Lemuria cessò di esistere minimo 800 000 anni fa, dissi in risposta alle sue asserzioni. I lemuriani erano alti 9 metri ! È così? Come può ricordare tutto questo?

- Io lo ricordo, rispose il ragazzo.

Più tardi, cominciò a ricordare un altro libro di Muldashev intitolato "Alla ricerca della Città degli Dei." Il libro è dedicato principalmente a tombe antiche e piramidi. Boriska affermò fermamente che le persone troveranno la conoscenza sotto una delle piramidi (non la piramide di Cheope). Essa non è stata ancora scoperta.

“La vita cambierà una volta che la Sfinge sarà aperta", disse, ed aggiunse che la grande Sfinge ha un meccanismo di apertura da qualche parte dietro il suo orecchio (ma non ricorda dove precisamente). Il ragazzo parla anche con grande passione ed entusiasmo della civiltà Maya. Secondo lui, noi conosciamo ben poco riguardo a questa grande civiltà ed alla sua gente.

Più interessante, Boriska crede che oggi il tempo sia finalmente venuto per "quelli speciali " che nasceranno sulla terra. La rinascita del pianeta si sta avvicinando. La Nuova Conoscenza sarà in grande richiesta, una diversa mentalità dei terrestri.


“La vita cambierà una volta che la Sfinge sarà aperta"
Boriska




- Come sai di questi bambini dotati e perché sta accadendo tutto ciò? Sei consapevole che loro sono chiamati bambini “Indaco"

- Io so che loro stanno nascendo. Io comunque, non ne ho ancora incontrato nessuno nella mia città. Forse può essere questa ragazza chiamata Yulia Petrova. Lei è la sola che mi crede. Altri ridono semplicemente delle mie storie. Qualche cosa accadrà sulla terra; ecco perché questi bambini sono importanti. Loro saranno capaci aiutare le persone. I Poli si sposteranno. La prima grossa catastrofe accadrà nel 2009 in uno dei continenti. Il prossimo succederà nel 2013; e sarà ancora più devastante.

- Non ti spaventa che la tua vita possa finire a causa della catastrofe?

- No, non sono impaurito. Ho già vissuto attraverso una catastrofe su Marte. Vivono ancora persone come noi là fuori. Ma dopo la guerra nucleare, tutto quanto è stato bruciato. Alcune di quelle persone riuscirono a sopravvivere. Costruirono ricoveri, e nuovi armamenti. C’è stato anche là uno spostamento dei continenti, anche se il continente non era tanto grande. I marziani respirano gas. Nel caso arrivino nel nostro pianeta, dovrebbero stare vicino a dei tubi e respirare i fumi.

- Preferisci respirare ossigeno?

- Una volta che si è in questo corpo, si deve respirare ossigeno. Comunque, i marziani provano antipatia per questa aria, l’aria della Terra, perché provoca l'invecchiamento. I marziani sono relativamente giovani, circa sui 30-35 anni. L'ammontare di bambini marziani aumenterà annualmente.

- Boris, perché le nostre stazioni spaziali si guastano prima di arrivare su Marte?

- Marte emette un segnale speciale che ha lo scopo di distruggerli. Quelle stazioni contengono delle radiazioni dannose.

Io rimasi stupito della sua conoscenza di questo genere di radiazione "Fabos". Questo è assolutamente vero. Tempo a dietro nel 1988 un residente di Volzhsky Yuri Lushnichenko, un uomo con poteri extrasensoriali, tentò di avvertire i leader sovietici sull’inevitabile incidente della prima stazione spaziale sovietica "Fobos 1" e "Fobos-2". Egli menzionò anche questo genere di radiazione “non familiare" dannosa per il pianeta. Ovviamente nessuno gli credette.

- Cosa sai delle dimensioni multiple? Sai che non si deve volare su traiettorie diritte, ma manovrando attraverso lo spazio multi-dimensionale?

Boriska immediatamente si alzò sui piedi ed avviò a parlare a dirotto su tutti i fatti riguardanti gli UFO. "Noi decolliamo ed atterriamo sulla Terra quasi contemporaneamente! " Il ragazzo prende un gesso e comincia a disegnare un oggetto ovale su una lavagna. "Consiste di sei strati", dice. Strato 25%--esterno, fatto di metallo resistente, 30%--secondo strato fatto di qualche cosa simile alla gomma, il terzo strato che comprende 30%--una volta ancora di metallo. Il 4% finale è composto di uno strato magnetico speciale. "Se noi carichiamo questo strato magnetico con energia, queste macchine saranno capaci di volare ovunque nell'Universo."

- Boriska, hai una missione speciale da adempiere? Ne sei consapevole? - posi queste domande ai suoi genitori ed al ragazzo stesso.

- Lui dice che può immaginarselo, - disse sua madre. Dice che conosce qualche cosa riguardo al futuro della Terra. Dice che l’informazione avrà il ruolo più significativo nel futuro.

- Boris, come sai tutto questo?

- È in di me.

- Boris, ci dici perché le persone diventano ammalate?

- La malattia viene dall'inabilità delle persone di vivere correttamente e di essere felici. Devi attendere per la tua metà cosmica. Non ci si dovrebbe mai immischiarsi nel destino delle altre persone e mandarlo a monte ". Le persone non dovrebbero soffrire a causa dei loro errori passati, ma mettersi in contatto con ciò che è stato predestinato per loro, tentare di raggiungere quelle vette e muoversi per conquistare i propri sogni. (Queste sono le esatte parole che stava usando).

Dovete essere più comprensivi e cordiali. Nel caso qualcuno vi colpisca, abbracciate il vostro nemico , scusatevi ed inginocchiatevi davanti a lui. Nel caso qualcuno vi odiasse, amatelo con tutto il vostro amore e devozione, e chiedetegli perdono. Queste sono le regole dell’amore e dell’umiltà. Sa perché i lemuriani sono morti? Anch’io sono parzialmente in colpa. Loro non desideravano più sviluppare la spiritualità. Uscirono fuori dal percorso predestinato distruggendo così l'interezza complessiva del pianeta. Il Percorso della magia conduce ad un vicolo cieco. L’amore è una Vera Magia!

- Come sai tutti questo???

- Io lo so. Kailis.

- Cosa hai detto?

- Ho detto "ciao! " Questa è la lingua del mio pianeta.

Gennady Belimov "NGN"

Nessun commento: