IL MIO NUOVO BLOG :

ROMANTIC LOVE MYSTERIUM

MYSTERIUM IMMAGINE

MYSTERIUM IMMAGINE
Benvenuti nel mio blog - MYSTERIUM

X FILES

X FILES

https://www.facebook.com/mysteriumpage CLICCA "MI PIACE" nella pagina. Dimostrerai l'interesse per

I want to believe

I want to believe

a

a
a

KEEP CALM AND FUCK THE ILLUMINATI

KEEP CALM AND FUCK THE ILLUMINATI

a

a

Translate

domenica 21 dicembre 2008

Angelo in India?

Questi due ragazzi stanno visitando l'India; ad un certo punto lui le chiede di seguirlo in uno scantinato e di riprendere il tutto con la videocamera ma, dopo esservi entrata, la ragazza scappa via urlando. Perchè? Cosa aveva visto?

venerdì 19 dicembre 2008

Il culto degli UFO: i Raeliani

Secondo quanto affermano i seguaci del culto Raeliano, il 13 dicembre 1973 il giornalista francese Claude Vorilhon (Rael) fu contattato da un visitatore proveniente da un altro pianeta; questi gli disse di stabilire un'ambasciata per riaccogliere sulla Terra gli extraterrestri.




Claude Vorilhon (Rael)





I Raeliani chiamano questi extraterresti Elohim - termine ebraico proveniente dalla Bibbia, dove è riferito esclusivamente alla trinità di Dio. Questi "Elohim" avrebbero detto a Rael che loro gli autori della vita sulla Terra, e che quindi non esiste alcun Dio, né l'anima. Dopo la morte, secondo i Raeliani, coloro che lo meritano saranno ricreati dagli alieni sul loro pianeta.

Il culto raeliano promuove la massima libertà sessuale secondo i propri gusti e tendenze, il rifiuto del matrimonio come un inutile contratto, e segue delle tecniche di "meditazione sensuale" che sarebbero state insegnate a Rael dagli extraterrestri. L'effetto di queste tecniche sarebbe quello di "decondizionarsi, disinibirsi... godendo ogni sensazione col massimo piacere... senza le paralisi dovute ai sensi di colpa" (cfr. e-digest del sito ufficiale).
Tra le "tecniche" figurano "masturbazione, orgasmo comune, libertà sessuale e piacere"
(Reuters News Service, 6 agosto 1997).

Mediante i loro "seminari di risveglio", e la "meditazione sensuale", i Raeliani ritengono di liberarsi dalla "programmazione" del loro subconscio, dalle paure e dai sensi di colpa che essi ritengono siano generati "dalla morale giudeo-cristiana".
I Raeliani credono anche che "ogni persona è sorvegliata da un computer che prende nota delle sue azioni e tirerà le somme alla fine della sua vita, ma le persone che sono consapevoli dei messaggi trasmessi da Rael saranno ricreate dalle cellule..." (Sun-Sentinel, p. E1).
Quelli che meriteranno "la reincarnazione scientifica vivranno per sempre sul pianeta degli Elohim dove il cibo sarà portato loro senza dover fare il minimo sforzo e dove partner maschi e femmine meravigliosamente belli e scientificamente creati per questo scopo, saranno là solo per soddisfare i loro piaceri, e vivranno là eternamente, desiderando di fare solo quello che loro vogliono" (Sun-Sentinel, p. E1). In pratica, una versione "scientifica" del paradiso dei martiri islamici.

Le dottrine bibliche sulla vita dopo la morte e su Dio non sono le uniche ad essere state reinventate dai Raeliani, che hanno rielaborato e stravolto insegnamenti, fatti e personaggi della Bibbia in versione fantascientifica per adattarli ai loro insegnamenti.

In materia scientifica, poi, secondo il movimento raeliano gli extraterrestri avrebbero insegnato che gli uomini, in quanto loro creazione, non devono limitare le possibilità della scienza. Non pochi esponenti e aderenti al culto raeliano hanno infatti più volte dichiarato di essere prossimi al successo in esperimenti di clonazione umana. Il costo di una clonazione sarebbe di circa 200.000 dollari.

Non meno controverse sono le idee e le pretese politiche del movimento, che promuove la cosiddetta "geniocrazia" (il governo dovrebbe essere costituito solo da individui con quoziente intellettivo significativamente superiore, calcolato in base a particolari test).
O la simbologia ufficialmente adottata dal movimento, che consisteva in una Stella di David con una svastica al suo interno. Nel 1991, Rael reputò opportuno sostituire il simbolo della svastica con quello di una galassia, al fine di poter convincere più agevolmente gli Israeliani e avere accesso a Gerusalemme per potervi costruire un'ambasciata per "accogliere gli alieni".

Accortosi del clima di controversie e polemiche che aveva scatenato, nel 1992 il culto fondato da Rael decise di associarsi ad altri culti simili, fondando la Federazione Internazionale delle Minoranze Religiose e Filosofiche (abbreviato con "Firephim" in francese), il cui scopo sarebbe quello di "combattere la persecuzione religiosa", mentre nella realtà esso tutela unicamente gli interessi dei suoi aderenti.

Tra i partecipanti al movimento vi sono, oltre ai Raeliani, altri gruppi controversi, tra cui i Satanisti, la chiesa dell'Unificazione di Moon, i Testimoni di Geova, e la "chiesa" di Scientology, la potente organizzazione fondata da L. Ron Hubbard - uno scrittore di fantascienza noto per il suo libro Dianetics (Dianetica). Un'ulteriore prova del legame tra Scientology e i Raeliani si è avuta in occasione della partecipazione dei Raeliani alle manifestazioni organizzate dalla Chiesa di Scientology; Rael ordinò espressamente che almeno 500 Raeliani vi partecipassero.

sito ufficiale : http://it.rael.org/rael_content/index.php


lunedì 15 dicembre 2008

Microchip : Impianti Alieni ?

Questo video mostra alcune immagini degli impianti ritrovati sulle persone rapite da parte degli alieni.

domenica 14 dicembre 2008

Ultimatum alla Terra : solamente finzione o diventerà realtà?

Trama del film Ultimatum alla Terra:
In questo remake contemporaneo dell'omonimo classico di fantascienza del 1951, la celebre scienziata Helen Benson (Jennifer Connelly) si ritrova faccia a faccia con un alieno chiamato Klaatu (Keanu Reeves), che ha viaggiato nell'universo per avvertire l'umanità di un'imminente crisi globale. Quando delle forze che sfuggono al controllo di Helen ritengono ostile l'extraterrestre e gli negano la possibilità di parlare ai leader del mondo come aveva richiesto, lei e il figliastro Jacob (Jaden Smith), con cui è in cattivi rapporti, scoprono rapidamente le conseguenze mortali della frase di Klaatu, che si reputa "un amico della Terra". Ora Helen deve trovare un modo di convincere questa entità che è stata inviata per distruggerci che l'umanità in realtà merita di essere salvata. Ma potrebbe essere troppo tardi. Il processo ha avuto inizio.

Davvero nel fatidico 2012 o chissà in quale anno avremmo un giudizio universale da parte di alieni chiamati angeli in altre epoche? Accadrà quanto vaticinato dai vari profeti su una resa dei conti finale riguardo la nostra condotta? L'Apocalisse di Giovanni si attuerà?
Qualcuno scrisse : " ai posteri l'ardua sentenza".




mercoledì 10 dicembre 2008

Scie chimiche: Fabio Volo Intervista Rosario Marcianò

Rosario Marcianò, nato a Saviano (NA) il 19.03.1961, residente a Sanremo (IM).

Ha insegnato, per diversi anni, chimica, disegno tecnico e tecnologia delle costruzioni in alcune scuole private ed ha collaborato con architetti ed ingegneri alla progettazione di ville e di strutture pubbliche.

Dopo un breve periodo durante il quale si è dedicato all’aerografia nel campo pubblicitario, si è specializzato, attraverso un’autoformazione, nel campo della sistemistica Microsoft e nella gestione e riparazione delle componenti hardware.

Attualmente svolge attività di consulenza informatica, sicurezza dei dati e recupero dati da postazioni non sottoposte a metodi di tutela degli stessi; si occupa anche di multimedialità, specializzandosi dapprima nella creazione di pagine web (veste grafica e codice html) nonché, successivamente, nell’assemblaggio personalizzato e configurazione (OS modding) di PC desktop e Server, nella manutenzione (hardware e software) di computers ad uso privato, su sistemi operativi Windows 98/ME/2000/XP/2003 Server, Vista, adottando tecnologie esclusive per la tutela dei dati, attraverso la riconfigurazione del sistema, al fine di separare i dati di lavoro da Windows. Con questa metodologia unica al mondo e tenuta riservata, il Marcianò è in grado di evitare la perdita di documenti importanti a causa di eventuali danneggiamenti del Sistema Operativo o di attacchi informatici oppure problemi software/hardware. Parte delle sue conoscenze, sono quindi messe a disposizione sul web e nei corsi informatici (vedere sito internet). Altro campo affrontato concerne l’ottimizzazione, attraverso modifiche radicali dei sistemi operativi, con lo scopo di renderli più sicuri, stabili ed efficienti. Per mezzo di queste modifiche sostanziali, il Marcianò è in grado di aumentare le prestazioni di un qualsivoglia computer, di oltre il 40%.

Di rilievo la sua attività come insegnante nella formazione di operatori avanzati su computers, sicurezza dei dati ed in Internet/LAN, computer grafica e webmasters, nell’ambito di corsi finanziati dall’Unione europea e per conto della British School prima e Computer House successivamente (entrambe con sede in Imperia), nonché su incarico del Comune della Provincia medesima, nell’ambito di corsi rivolti alla formazione informatica delle nuove generazioni e finanziati dalla Regione Liguria .

Betatester ufficiale per la RAXCO software, nell'ambito della realizzazione e perfezionamento degli acclamati software di deframmentazione PerfectDisk e PerfectDisk Live, ha partecipato alle fasi di beta testing delle versioni beta dei sistemi operativi Microsoft, di Windows 2000, Windows XP e Windows Vista.

Non ultima, la particolare specializzazione nel recupero dei dati informatici cancellati, persi o apparentemente irrecuperabili da dischi rigidi danneggiati, con una percentuale di successo vicina al 90%.

Ha pubblicato articoli di contenuto informatico sulle pagine di AzPoint.net, ZEUS News, Viziato.it, PuntoInformatico.it. Sulla rete è facile trovare i suoi lavori, concessi nei termini della Creative Commons License.

Ha scritto per il quotidiano "La repubblica.it", su richiesta del giornalista Alessandro Longo, che in seguito, però, quando il suo nome è stato associato all'attivismo contro le scie chimiche, si è prontamente "sganciato".



Di rilievo il suo impegno nella lotta contro gli avvelenatori e coloro che li coprono.






venerdì 5 dicembre 2008

Un classico falso: i Protocolli dei Savi di Sion


CESNUR - center for studies on new religions

La menzogna infinita dei Savi di Sion

di Massimo Introvigne (il Giornale, 16 marzo 2004)

img Non si arresta la saga dei Protocolli dei Savi di Sion, il più noto falso antisemita del XX secolo esposto due mesi fa nella nuova grande Biblioteca di Alessandria d’Egitto. Dopo avere presentato ai visitatori di una mostra sui testi sacri ebraici un’edizione dei Protocolli come fonte di informazioni autentiche e importanti sull’ebraismo, la direzione della Biblioteca ha ceduto alle critiche della stampa di diversi paesi (Italia compresa), e ha tolto dall’esposizione il volume contestato. Ora l’associazione dei Fratelli Musulmani, la maggiore organizzazione fondamentalista mondiale che ha la sua sede centrale in Egitto, chiede le dimissioni del direttore della Biblioteca, accusato di servilismo nei confronti dell’Occidente e di Israele. Cinquecento intellettuali lo difendono in un appello, dove non manca peraltro l’immancabile riferimento ai «legittimi diritti arabi».
I Protocolli sono il presunto «documento» di un piano ebraico di controllo del mondo, compilato secondo le ipotesi più recenti e attendibili in Russia tra il 1902 e il 1903 da ambienti antisemiti russi, da cui passa alla polizia zarista, che sembra non ne sia stata però il committente, sulla base di un testo anti-bonapartista del 1864 dell’avvocato parigino Maurice Joly (1829-1879), cambiando il soggetto del complotto, dalla famiglia Bonaparte agli ebrei, e del romanzo Biarritz (1868) del giornalista tedesco antisemita Hermann Goedsche (1815-1878). Sono pubblicati per la prima volta, in russo, nel 1903 in versione ridotta sul giornale Znamia, quindi nel 1905 come opuscolo a San Pietroburgo. Di qui passano più o meno in tutto il mondo. Che si tratti di un falso è da decenni del tutto ovvio a chiunque abbia studiato la questione.
O, almeno, è ovvio in Occidente. Scrive il professor Menahem Milson in uno studio del 2003 che «quando i Protocolli sono menzionati nei media arabi, sono sempre presentati come assolutamente autentici». Nel 2002 la serie televisiva egiziana «Cavalieri senza cavallo» ha messo in scena i Protocolli nel mese di Ramadan, con indici di ascolto fenomenali in tutto il mondo arabo. Dopo le proteste occidentali, per il Ramadan 2003 diverse stazioni televisive arabe hanno mandato in onda un altro sceneggiato – questa volta siriano, La Diaspora – che nella sostanza ha gli stessi riferimenti e anzi rincara la dose, pur dichiarando in un’avvertenza prima di ogni puntata di non essere basato sui Protocolli.
L’antisionismo arabo spesso usa alla rinfusa argomenti tratti dall’antigiudaismo e dall’antisemitismo occidentali, Protocolli compresi, senza dimenticare l’esistenza di un antigiudaismo religioso specificamente islamico. La miscela è esplosiva. Può esplodere facilmente, anche grazie alla tolleranza di quello che in Occidente si manifesta, come ha dichiarato il filosofo Jürgen Habermas in un’intervista a Le Monde, come «antisemitismo di sinistra sotto forma di amalgama di temi anticapitalisti e antisionisti», unito a un «anti-americanismo che serve agli incorreggibili come copertura al loro antisemitismo». Un autentico complesso antisionista spinge questa sinistra a tollerare benevolmente presso gli “amici” arabi quella che non è una legittima critica a Israele ma un ritorno alle manifestazioni più oscure dell’antisemitismo. E i medici compiacenti alimentano il morbo da cui il mondo arabo dovrebbe semmai essere aiutato a guarire.

[Home Page] [Cos'è il CESNUR] [Biblioteca del CESNUR] [Testi e documenti] [Libri] [Convegni]

[Home Page] [About CESNUR] [CESNUR Library] [Texts & Documents] [Book Reviews] [Conferences]


fonte : http://www.cesnur.org/2004/mi_sion.htm



PROTOCOLLI DEI SAVI DI SION
Il più celebre tra i falsi prodotti dagli ambienti antisemiti intorno al 1900. Collegato forse al primo congresso sionista avvenuto a Basilea nel 1897 (vedi sionismo), il libello con questo titolo presentava un piano ebraico di dominio del mondo da realizzarsi attraverso il controllo della finanza internazionale e la promozione di guerre e rivoluzioni ovunque. Pubblicato in Russia nel 1903, ebbe diffusione molto limitata fino al 1917, quando cominciarono a moltiplicarsi le traduzioni. Nel periodo 1918-1921 i Protocolli furono ritenuti da molti un documento autentico che consentiva di attribuire al sionismo la guerra mondiale, la rivoluzione bolscevica e la crisi economica. Nel 1921 un giornalista del "Times" di Londra dimostrò che si trattava di un falso. In realtà erano stati redatti da agenti al servizio della polizia segreta zarista, che si erano serviti, cambiandone il contesto, di brani interi di un libello satirico diretto contro Napoleone III.

N. Cohn, Licenza per un genocidio. I "Protocolli degli Anziani di Sion". Storia di un falso, Einaudi, Torino 1969.


Fonte : http://www.viaggidierodoto.com/dizionari/storia_mod/p/p225.htm






Eisner Will - Il complotto. La storia segreta dei protocolli dei Savi di Sion

Il complotto. La storia segreta dei protocolli dei Savi di Sion
Zoom della copertina
TitoloIl complotto. La storia segreta dei protocolli dei Savi di Sion
AutoreEisner Will
Prezzo € 15,50
Prezzi in altre valute
Dati2005, IX-135 p., ill., brossura
TraduttorePacifico F.
EditoreEinaudi (collana Einaudi. Stile libero extra)

Disponibile per la spedizione in 1 giorno lavorativo

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico Invia un tuo commento
Questo prodotto dà diritto a 16 poinz (solo per acquisti con carta di credito).
Per saperne di più, clicca qui.

In sintesi
Nei Protocolli dei Savi di Sion si racconta di un fantastico piano ebraico per arrivare con l'astuzia al dominio del mondo. In realtà I Protocolli sono un clamoroso falso, un documento fabbricato dalla polizia zarista per giustificare l'odio contro gli Ebrei. Un documento tuttora spacciato per verità indiscussa dalla peggiore propaganda antisemita. Will Eisner, il padre della "graphic novel", racconta la storia documentata dei Protocolli in questo romanzo per immagini, un capolavoro finito di scrivere e disegnare a un mese dalla morte. Introduzione di Umberto Eco.
La recensione de L'Indice
Recensione de L'indice

“Per tutta la mia carriera ho sempre raccontato storie usando l'arte del fumetto. Ora che quest'arte è universalmente accettata anche nell'ambito della letteratura popolare si presenta l'opportunità di contrastare questa propaganda con un linguaggio più accessibile. La mia speranza è che questo lavoro possa contribuire a distruggere quest'inganno terrificante”. Si conclude così la prefazione di Will Eisner al suo ultimo lavoro terminato un mese prima di morire. Eisner è un monumento nel mondo del fumetto è l'uomo che ha scritto il più diffuso manuale per aspiranti fumettisti e soprattutto quello che ha inventato la graphic novel il romanzo a fumetti capace di dare dignità artistica e letteraria a un genere prima relegato nell'ambito del puro divertimento. Con Il Complotto però Eisner si è spinto oltre la graphic novel nell'ambito della ricostruzione storica e della denuncia di uno dei falsi antisemiti più celebri di tutti i tempi I protocolli dei savi di Sion. Il fumetto ripercorre tutta la storia del falso documento prodotto dai servizi segreti russi riadattando un testo di Maurice Joly originariamente scritto come accusa contro Napoleone III. Eisner mostra quindi come nonostante i Protocolli siano stati dichiarati un falso dal “Times” fin dal 1921 il presunto complotto ebraico contro tutti i governi del mondo sia stato impiegato non soltanto dai nazisti ma anche in seguito ogni qualvolta in qualche parte del mondo ci sia stato un rigurgito di antisemitismo. E purtroppo nonostante questo coraggioso e bellissimo fumetto – che potrà essere usato utilmente nelle scuole per affrontare un soggetto altrimenti considerato ostico dai ragazzi – i protocolli sono ben lontani dall'avere esaurito il loro impatto nefasto anche perché come dice Umberto Ecco nell'introduzione al volume: “Non sono i Protocolli a produrre antisemitismo è il profondo bisogno di individuare un Nemico che spinge a credere ai Protocolli”.


Chiara Bongiovanni




Fonte :
http://www.ibs.it/code/9788806177850/eisner-will/complotto-storia-segreta





Sprayliz HomePage Le schede di Sprayliz

20 - I protocolli dei Savi di Sion

"I Falsi Protocolli" Gabriel con i Protocolli

Cosa sono:
Nei primi anni del Novecento iniziò a circolare - prima in Russia, poi in Europa Occidentale e in America - un libro misterioso intitolato I Protocolli dei Savi Anziani di Sion che descrive minuziosamente la strategia ebraica per la conquista del mondo. Infiltrati come gigantesca quinta colonna nelle società cristiane gli ebrei lavorano a corromperne la fibra morale, pervertirne le tradizioni, distruggerne l'econimia, sovvertirne le istituzioni. Banchieri, intellettuali, artisti, giornalisti, politici obbediscono a uno stesso disegno e si preparano a raccogliere il frutto del complotto.
Il libro era stato scritto, probabilmente a Parigi, da agenti dell'Ochrana - il servizio segreto zarista - per giustificare e fomentare i pogrom che divampavano nell'impero. Fu facile dimostrare che il testo era desunto da un pamphlet antinapoleonico del secondo Impero e da altri testi antisemiti dell'Ottocento. Alcuni grandi processi confermarono la tesi del plagio.
Ma il libro, da allora, riappare periodicamente alla superficie - nella Germania nazista, nell'Italia fascista, nelle democrazie opccidentali e più recentemente nei paesi arabi - per giustificare campagne antisemite. In Russia oggi esso è lo strumento privilegiato di Pamjat' e di altre associazioni per cui il regime comunista non è che la più raffinata delle armi di cui gli ebrei si sono serviti per distruggere i loro nemici cristiani.

(da: I Falsi Protocolli - Sergio Romano - Edizioni Corbaccio)

Ce ne parla Luca Enoch:
[...] l'argomento di questo episodio è tutto deidcato a quei simpaticoni delle crape pelate, ormai veri tormentoni delle avventure di Liz & C. A loro e ai "cattivi maaestri", dato che quello che pensano - ooops! Che parola grossa! - l'avranno pur imparato da qualche parte. E infatti qui compare un famigerato libello, "I Protocolli dei Savi di Sion", che forse pochi di voi avranno sentito nominare ma che fu, era, è tuttora e, temo, sarà ancora uno dei cavalli di battaglia dei mangiaebrei di ogni latitudine. Non ho usato la parola "antisemiti", perché il libro, in versione antisraeliana, è un vero successone tra gli arabi, che sono popolazioni semitiche quanto gli ebrei. Spunti e materiale didattico per questa sotria li ho tratti dal "Mein Kampf" del piccolo Adolfo e dal bel libro di Sergio Romano, "I Falsi Protocolli - il complotto ebraico dalla Russia di Nicola II a oggi", edito da Corbaccio, di cui consiglio caldamente la lettura. Ora... ache scopo tirare in ballo un libretto in auge solo tra glie epigoni del caporale imbianchino dai baffetti alla Charlot? A parte la libidine personale di tirare palate di sterco sopra le camicie brune d'ogni epoca, ai tempi della passata legislatura mi capitò di vedere in tv un talk show in cui un famoso regista italiano, candidato all'epoca per un partito politico tendente allo scuro, commentava così la discussione in corso su chi manovra le leve del potere culutrale in Italia e nel mondo: "Andate a leggervi i Protocolli dei Savi di Sion e capirete un sacco di cose!" AGGHIACCIANTE! Soprattutto perché questa sparata fu seguita dal silenzio imbelle del resto dei partecipanti alla trasmissione. Per cui se un uomo politico e di cultura si può permettere frasi del genere senza essere sommerso da liquami puteolenti un secondo dopo, allora ci dev'essere qualcosa che non va nel nostro "sentire comune" [...]

(dall'Editoriale di Sprayliz III serie n. 4 - Edizioni Comics & Dintorni)

Riferimenti:
Sprayliz III serie n. 4 (Comics & Dintorni)

Archivio:
I Falsi Protocolli (in preparazione)


Sito affiliato alla Borsa dei Banner
Sito affiliato alla Borsa dei Banner

Fonte :
http://www.see.it/ok/sprayliz/schede/pdss.htm





Nonostante tutto ancora oggi noto come molti (antisemiti chiaramente) non solo considerino i Protocolli reali al 200.000% ma spesso ne fanno la loro Bibbia innalzandoli proprio come dei veri testi sacri.

NON ESISTONO PROVE CERTE DI UN COMPLOTTO MONDIALE EBRAICO NE' TANTOMENO PROVE CHE DIMOSTRINO COME TUTTI GLI ILLUMINATI SIANO EBREI.






martedì 2 dicembre 2008

EVP - Dall'Aldilà con Amore - (Nessuno muore mai)

Dall'utente Salomone2 di YouTube:

La morte esiste veramente o è soltanto un'altra dimensione, un passaggio obbligato ma dove nessuno è morto per davvero? Nel video varie testimonianze che provano che si sopravvive dopo a morte fisica.

TESTIMONIANZA DEL PROF. DAVID FONTANA SULLA METAFONIA
[tratta da: http://xoomer.alice.it/laboratorio26/... ]

Nonostante questi fatti convincenti e la mia incapacità di tro­vare qualsiasi altra normale spiegazione per le voci che vengono così raccolte negli studi di Lione e della Galizia, ho deciso d'improvviso di usare una procedura che, sebbene in se stessa semplice, poteva rendere possibile una spiegazione normale di questo fenomeno al di là di ogni ragionevole dubbio. Sen­za informare la Cardoso di questa procedura, ho cominciato a rivolgermi alle voci per conto mio, mentre osservavo le comunicazioni di lei nello studio di Lione. Ho usato linglese (una lingua che fino a quel momento loro non avevano usato nelle loro comunicazioni) e ho chiesto di ripetere certe parole dopo di me. Le parole che ho usato erano: Hallo David e How are you?. Con mia grande soddisfazione mi sono state ripetute come avevo richiesto e le ho registrate su nastro. Le implicazioni del successo di questa procedura sono considerevoli. Il buon esito del risultato non solo fa piazza pulita della convinzione che le voci siano emissioni radio occasionali o che si tratti di un trucco fatto dalla Cardoso o di altri, ma esclude in larga misura lipotesi della super PSI (la teoria che sostiene, come possibile spiegazione dei risultati, che tutte le comunicazioni riferite alla so­pravvivenza possano invece derivare dai viventi per telepatia, chia­roveggenza o psicocinesi). Si potrebbe cioè dire con una argomentazione peraltro del tutto vana secondo me, dal momento che dovrebbe fondarsi sul postulato del possesso di capacità psicocinetiche ben maggiori di quelle testimoniate nelle ricerche di laboratorio in parapsicologia - che la Cardoso abbia straordinarie capacità psichiche, che la met­tono in grado di produrre voci EVP e DRV per conto suo, consapevolmente o no. Ma è difficile sostenere che essa abbia potuto produrre quelle risposte alla mia richiesta di ripetere le mie parole senza almeno sapere che avrei fatto queste domande; e, per di più, dare risposte che fossero, parola per parola, conseguenti alla domanda. Nonostante che i sostenitori della Super PSI possano dire che anchio potrei avere poteri psicocinetici non comuni o che la Cardoso conosceva per telepatia o che aveva comunque una cognizione preventiva della domanda che avrei fatto e che avesse usato quei propri poteri psicocinetici per soddisfarla (una argomentazione così stiracchiata e assurda tanto da risultare di nessun valore), la Super PSI può essere di fatto lasciata fuori da questa equazione.


Apparizioni Mariane - Miracoli - Fenomeni

Video che mostra le Apparizioni Mariane, miracoli e fenomeni paranormali e tutto ciò che ancora non è spiegabile.


domenica 30 novembre 2008

Sardegna e massoneria - 8: ennesimo regalino a Principe ed alla sua terra.

Il seguente articolo è stato copiato dal seguente blog: http://babbumannu.spaces.live.com/blog/cns!73A3E507ADD25BD8!2479.entry




24 novembre

LA MASSONERIA IN GALLURA

LA MASSONERIA IN SARDEGNA E IN ITALIA

LA MASSONERIA In Sardegna Nomi Tempiesi tra la LISTA CORDOVA 1992

Cos'è la massoneria? Cosa significa? Chi sono i Massoni?

Se si parla di massoneria tutti o quasi pensano ai TEMPLARI o cose simili.....
Certo che intorno ai templari sono girate molte leggende e/o misteri ed alcuni rivelano la presenza massonica.
I massoni sono persone con posizione sociale alta e/o media con posizioni di rilievo nella società.
E' come un associazione culturale che però secondo le voci che girano manovra pedine per cambiare il corso di fatti e/o di governi.
Sono esistite diverse associazioni massoniche riconosciute come la P2,L'Ordine di DeMolay,Il Grande Oriente d'Italia,
La Gran Loggia Regolare degli Antichi, Liberi e Accettati Muratori d'Italia,La Gran Loggia d'Italia degli ALAM e la Gran Loggia Madre C.A.M.E.A..
Un'associazione che viene indicata come massonica è anche il LIONS CLUB ma non ci sono prove di ciò.
COMUNQUE TRA TANTE ASSOCIAZIONI MASSONICHE E' VENUTA FUORI UNA LISTA DEI PRESUNTI O ACCERTATI APPARTENENTI ALLA MASSONERIA.
QUESTA LISTA VENIVA PUBBLICATA DA IL SETTIMANALE DI RESISTENZA UMANA MA NON RIUSCI A PORTARE A TERMINE L'IMPRESA PERCHE' DURANTE LA NOTTE FECERO IRRUZIONE DEGLI INDIVIDUI ALL'INTERNO DELLA REDAZIONE RUBARONO LE LISTE.
COMUNQUE VA DETTO CHE APPARTENERE AD UNA LOGGIA MASSONICA NON E' REATO TRANNE NEL CASO DELLA P2 CHE ERA COSTITUITA COME SEGRETA.
ANZI CHI SI ISCRIVE ALLE LOGGE MASSONICHE LO FA PER ANDARNE FIERO E A VOLTE PER OTTENERE FAVORITISMI E/O IMPEGNI LAVORATIVI.
LA LISTA E' COSTITUITA DA 26410 PERSONE ITALIANE DIVISI PER REGIONE,NOME,COGNOME E PROFILO LAVORATIVO.
TRA QUESTI NOMI NE FIGURANO:
729 persone sarde DI CUI:
9 di TEMPIO PAUSANIA
2 di ARZACHENA
3 di PORTO CERVO ( COSTA SMERALDA )
1 di PORTO ROTONDO ( COSTA SMERALDA )
28 di OLBIA
10 di LA MADDALENA
4 di PALAU
1 di S. TERESA DI GALLURA
176 della provincia di SASSARI
51 della provincia di ORISTANO
53 della provincia di NUORO
939 della provincia di CAGLIARI

PURTROPPO LA LISTA NON E' REPERIBILE SUI SITI INTERNET COMUNQUE LA SI PUO' TROVARE TRAMITE CANALI ALTERNATIVI COME SITI BACKGROUND O SEMPLICEMENTE IL PEER 2 PEER.

LA COSA STRANA E' CHE CALANGIANUS NON SIA PRESENTE NELLA LISTA CHE PURTROPPO E' AGGIORNATA FINO AL 1992 PERCHE' CE NE SAREBBERO DELLE BELLE.

SE VOLETE LA LISTA COMPLETA CONTATTATEMI TRAMITE IL BLOG E VE LA FARO' AVERE VISTO CHE E' UNA LISTA LEGALE PERCHE' I NOMI PER LEGGE DEVONO ESSERE DI PUBBLICO DOMINIO OPPURE TRAMITE E-MAIL O MESSENGER A theleme@hotmail.it



Mi sbaglierò ma non doveva essere la Toscana la più massonica di tutte le regioni compresa l'innocente Sardegna? Avrò capito male! :-)


giovedì 27 novembre 2008

Principe e la sua serenata per la propria amata

L'illustrissimo schifosissimo antisemita e razzista Principe se non altro dimostra un po' di romanticismo scegliendo questa serenata scritta da Marasco per la sua dolce metà. Ottima scelta! Sentite qua che grazia!

mercoledì 26 novembre 2008

Reincarnazione

Nonostante la popolarità dell'idea della reincarnazione, essa è rimasta un concetto vago per la maggior parte della gente, con poco rilievo persino sulla vita dei credenti.
La comune comprensione che reincarnazione significhi rinascere ancora come qualcun'altro manca di chiarezza e si presta a un certo numero di false comprensioni.
Non è possibile afferrare il vero significato della reincarnazione senza comprendere la differenza tra materia e spirito. Come sappiamo ogni entità vivente è un'anima spirituale distinta dal corpo. La relazione tra anima e corpo è simile alla relazione tra un'autista e la sua macchina.

La macchina è uno strumento che serve ad adempiere una missione determinata dall'autista. L'autista esiste indipendentemente dalla macchina, ma la macchina senza l'autista è solo un inerte pezzo di metallo. Questa conclusione è la prima comprensione della vita spirituale, e, a partire da questa, possiamo esaminare la reincarnazione.
Qui valuteremo alcune frequenti domande solitamente poste sulla reincarnazione.



Io posso essere nato altre volte come un'altra persona?

Questo dipende da ciò che tu intendi per "Io". Il vero "lo" è l'anima. Lei è la vera persona, e non cambia mai. L'anima non cambia corpo, tuttavia, e poiché l'anima si identifica con questi corpi, diventa, nel senso materiale, una nuova persona.



Come viene determinato quale sarà la mia prossima vita?

La determini tu stesso con le tue azioni. Questo è chiaramente spiegato nella Bhagavad-gita (8.6): "Sono, senza dubbio, i ricordi che si hanno all'istante di lasciare il corpo che determinano la condizione futura dell'essere, o figlio di Kunti". Ciò che ricordi al momento della morte risulta da azioni, pensieri e desideri di tutta la tua vita. In accordo alla letteratura vedica ci sono 8.400.000 specie di vita,e tu, l'anima spirituale, hai accettato il corpo di una particolare specie in accordo alle attività e ai desideri della tua attuale vita.



Ma io voglio il corpo di un animale!

Perché no'? La reincarnazione non è limitata alle specie umane. La differenza tra un animale e un essere umano sta solo nel corpo. Non c'è differenza tra un'anima in un corpo umano e un'anima in un corpo di cane. Secondo Darwin, i corpi fisici si sono evoluti fino a che hanno raggiunto la forma umana. Tuttavia, la letteratura Vedica spiega che tutte le forme di vita sono sempre esistite e che l'anima si evolve o trasmigra, dalle forme più basse, a quelle più alte fino a raggiungere la forma umana. Così la stessa anima, o la stessa persona, che migliaia di anni fa viveva nel corpo di un rettile, di un pesce odi un uccello, vive ora nel corpo di un essere umano - tu o io.
Sul piano corporeo c'è una differenza molto piccola tra animali e esseri umani: l'animale mangia; noi mangiamo. Dorme: noi dormiamo. Si accoppia; noi ci accoppiamo.
Si difende; noi ci difendiamo. Se qualcuno si comporta come un cane o un maiale, può certamente prendere un corpo simile nella prossima vita.



Cosa fa esattamente l'anima che trasmigra da un corpo all'altro?

Ci sono tre livelli eli esistenza: l'anima, il corpo sottile, e il corpo grossolano. Il corpo sottile è dentro il corpo fisico come una mano dentro un guanto. All'istante della morte, l'anima e il corpo sottile (composto di mente, intelligenza e falso ego) lasciano il corpo grossolano (composto di terra, acqua, fuoco aria e etere, o spazio). Gli elementi fisici che sono stati temporaneamente riuniti in un corpo grossolano allora si separano. Dopo aver lasciato il corpo, l'anima, portata dal corpo sottile, entra nel seme di un maschio per mezzo del quale viene collocato nel
grembo della sua prossima madre.



Allora, quando inizia effettivamente questa nuova vita? Mi riferisco in modo particolare alla controversia dell'aborto.

In questo caso i Veda spiegano chiaramente che la "nuova" vita o lo sviluppo della nuova copertura fisica dell'anima, inizia al tempo del concepimento. E' impossibile uccidere l'anima, ma nel mondo materiale uccidere si riferisce all'eliminazione fisica. Così l'aborto a qualsiasi livello è certamente un omicidio.



Potrei prendere la mia prossima vita nella stessa combinazione ambientale che ho lasciato al momento della morte?

Puoi rinascere su qualsiasi pianeta.



Ma non c'è vita sugli altri pianeti!

Questo lo dici tu, ma considera : tu non puoi vivere nell'acqua ma un pesce può. Tu non puoi vivere nella terra, ma un verme sì. E tu non puoi vivere nell'aria, ma un uccello sì. Dire che non c'è vita sugli altri pianeti perché noi non potremmo vivere là, è come dire che non c'è vita nell'acqua o dentro la terra perché noi non ci possiamo vivere.
I Veda spiegano che la vita esiste ovunque, su tutti i pianeti, in tutti gli universi. Chi vive in un particolare pianeta è ovviamente idoneo alle condizioni che vi sono là. La natura gli fornisce il corpo appropriato.



Così, quante volte mi devo reincarnare?

Questo dipende da te. Ti puoi reincarnare in un ciclo senza fine se vuoi. Ma la vita umana ti dà l'opportunità di fermare questa penosa sofferenza.



Cosa avviene quando qualcuno diventa di nuovo animale?

L'anima si evolve gradualmente attraverso specie di vita sempre più alte fino a raggiungere la forma umana. Un animale non è responabile per le sue attività. Non può degradarsi a una nascita in una specie inferiore. In altre parole, se una tigre ti uccide, non riceve reazione perché questo è nella sua natura.
Ma non appena l'anima raggiunge la forma umana diventa responsabile di tutte le
sue attività. In altre parole, se tu uccidi quella tigre senza necessità, riceverai la reazione.
Così l'essere umano può degradarsi attraverso le proprie azioni mentre l'animale no.



Ma sembra ingiusto che l'essere umano sia ritenuto responsabile per tutte le sue azioni. La maggior parte della gente non conosce neanche queste leggi universali che determinano le reazioni delle loro attività.

Per questa ragione una società illuminata ed educata deve conoscere le leggi di Dio. La conoscenza completa è data alla società umana nella forma delle Scritture. I Veda sono fatti per guidare l'essere umano in modo che egli non violi le leggi universali che ci governano. Sfortunatamente, oggi la società umana sta rifiutando tutta la conoscenza spirituale ed è inorgoglita del cosiddetto avanzamento scientifico e tecnologico.
Che tipo di avanzamento è quello che degrada la gente a un'esistenza animale,
anche nella vita successiva? Nella società vedica i leaders erano responsabili dell'educazione spirituale della gente ma, i leaders di oggi, non sanno neppure che cosa sia l'educazione spirituale.
Perciò il movimento per la coscienza di Krishna, attraverso la pubblicazione della letteratura vedica, sta promuovendo l'educazione spirituale.



Ma se la gente non conosce le leggi che determinano la loro vita successiva, non è sbagliato che sia comunque colpita dalle conseguenze ?

L'ignoranza non è una scusa, proprio come quando un bambino tocca il fuoco. Il fuoco per ignoranza vuole toccare il fuoco. Se a dispetto del buon consiglio persiste, i genitori possono permettergli di toccare il fuoco per una volta. Dopo tale esperienza, il bambino sarà convinto.
I genitori non fanno così perché vogliono vederlo soffrire, ma perché a volte questo é l'unico mezzo per imparare. Allo stesso modo Krishna è infallibile e le entità viventi sono fallibili.
Perciò alcune anime scelgono questo modo d'imparare.
Per noi sembra lungo il tempo da trascorrere in milioni di nascite nel mondo materiale, ma da un punto di vista spirituale la nostra permanenza qui é solo come una nuvola passeggera.
Krishna non ci butta qui affinché soffriamo eternamente. Non esiste una cosa tipo dannazione eterna. Al contrario, ci sono sempre grandi devoti, profeti, e figli di Dio che ci guidano, e Krishna stesso appare regolarmente per cercare di riportarci a Lui. "Ogni volta che in qualche luogo dell'universo la religione declina e l'irreligione avanza, o discendente di Bharata, io vengo in persona. Discendo di era in era per liberare le persone pie, annientare i miscredenti e ristabilire i princìpi della religione". - (Bhagavad-gita 4.7, 8).
Sebbene Krishna in persona non sia sempre qui, ci lascia le Scritture Vediche e altre scritture autentiche per guidarci.
Lo Srimad-Bhagavatam (1.3.43) afferma: "Questo Bhagavata Purana è brillante come il Sole, ed è sorto proprio dopo la dipartita di Sri Krishna per la Sua propria dimora, accompagnato dalla religione, dalla conoscenza, ecc. Le persone che hanno perso la loro visione a causa della densa oscurità dell'ignoranza nell'era di Kali otterranno luce da questo Purana ".



Puoi spiegarmi con maggiore dettaglio il termine di questo ciclo di reincarnazione?

Il corpo umano é l'unica forma di vita che ci permette di porre fine a questo ciclo. Solo in questa forma la coscienza si sviluppa abbastanza da comprendere la differenza tra materia e spirito.
Gli animali non possono comprenderlo. Le loro uniche occupazioni sono mangiare, dormire, accoppiarsi, e difendersi. Loro non possono comprendere quale sia il fine della vita ma,
se l'essere umano, non approfitta di questa opportunità e si impegna solo in metodi sofisticati di mangiare, dormire, accoppiarsi, e difendersi, allora non é niente più di un animale sofisticato.
L'unico scopo della vita umana è sviluppare la propria originale coscienza di Dio, liberarsi dal ciclo di nascita e morte, e tornare a casa, tornare da Dio.
Il processo per ottenere questo risultato si chiama bhakti-yoga, o servizio devozionale, vale a dire agire in maniera spirituale in accordo alle ingiunzioni delle Scritture Vediche e del maestro spirituale autentico.
Così facendo, non si è più vincolati dalle leggi della natura materiale, che ci costringe a trasmigrare nel mondo materiale non pensa: "Oh, questo bambino non sa che io sono caldo. Non lo brucerò". No, il fuoco brucia, non importa se tu sia consapevole o no del suo calore. Perciò l'unico modo di evitare la sofferenza è l'educazione spirituale.



Tuttavia, questo meccanismo a me sembra crudele. Per di più, non vedo nessun senso in questo ciclo senza fine di reincarnazione.

No, non é crudele. La sofferenza é un impulso per l'entità vivente a cercare una soluzione ai problemi. Il mondo materiale é un luogo di miseria.
"Tutti i pianeti del mondo materiale, dal più alto al più basso sono luoghi di sofferenza, dove nascita e morte si susseguono. Ma colui che raggiunge la Mia dimora, o figlio di Kunti, non rinasce più." - (Bhagavad-gita 8.16).
Questo verso spiega che il mondo materiale per natura non è un luogo piacevole. Persino se c'è felicità, questa é temporanea, non durerà.
E noi causiamo la nostra sofferenza. Molta gente per le proprie sofferenze se la prende con Dio. Ma Dio vuole che noi ritorniamo nel mondo spirituale, dove non c'è sofferenza. Questo mondo materiale non é la nostra casa. La nostra situazione é come quella di un pesce sulla terra. Puoi dare al pesce una televisione, una Cadillac, una casa fantastica, ma tutto ciò di cui il pesce ha bisogno è l'acqua. A lui non interessano le comodità della terra.
Così nello stesso modo, la felicità temporanea nel mondo materiale non ci soddisferà mai.
La sofferenza ci da' la motivazione per raggiungere lo scopo della vita: ritornare da Dio.
Se qualcuno gode della felicità materiale, generalmente non vedrà nessun motivo di tornare da Dio. Sfortunatamente non sa che il suo godimento non può durare.
Quando i risultati delle sue attività pie si saranno esauriti, la sofferenza ritornerà di nuovo, sebbene lui non la voglia. La vera felicità non può essere raggiunta attraverso i sensi materiali.
Può essere raggiunta solo in modo spirituale.



Come siamo entrati in questo ciclo di reincarnazioni la prima volta?

Originariamente, tutte le entità viventi abitano nel mondo spirituale.
Ma in quanto parti infinitesimali di Krishna, manifestano infinitesimalmente l'indipendenza, che è una delle Sue qualità. Così se decidono di cercare di gioire senza Dio, viene dato loro il mondo materiale come luogo per provare.



Se Dio è onnipotente, non potrebbe evitarlo? Perché li lascia andare e soffrire?

La relazione naturale tra Krishna e le entità viventi è amore. L'amore non può essere forzato; deve essere spontaneo. Così se Krishna forzasse le entità viventi ad amarLo, la parola amore non avrebbe significato.
Prendiamo un altro esempio: i genitori amano il loro bambino ma, qualche volta, il bambino per ignoranza vuole toccare il fuoco. Se a dispetto del buon consiglio persiste, i genitori possono permettergli di toccare il fuoco per una volta.
Dopo tale esperienza, il bambino sarà convinto. I genitori non fanno così perché vogliono vederlo soffrire, ma perché a volte questo é l'unico mezzo per imparare. Allo stesso modo Krishna è infallibile e le entità viventi sono fallibili.
Perciò alcune anime scelgono questo modo d'imparare.
Per noi sembra lungo il tempo da trascorrere in milioni di nascite nel mondo materiale, ma da un punto di vista spirituale la nostra permanenza qui é solo come una nuvola passeggera.
Krishna non ci butta qui affinché soffriamo eternamente. Non esiste una cosa tipo dannazione eterna. Al contrario, ci sono sempre grandi devoti, profeti, e figli di Dio che ci guidano, e Krishna stesso appare regolarmente per cercare di riportarci a Lui. "Ogni volta che in qualche luogo dell'universo la religione declina e l'irreligione avanza, o discendente di Bharata, io vengo in persona. Discendo di era in era per liberare le persone pie, annientare i miscredenti e ristabilire i princìpi della religione".
(Bhagavad-gita 4.7, 8)
Sebbene Krishna in persona non sia sempre qui, ci lascia le Scritture Vediche e altre scritture autentiche per guidarci. Lo Srimad-Bhagavatam (1.3.43) afferma:
"Questo Bhagavata Purana è brillante come il sole, ed è sorto proprio dopo la dipartita di Sri Krishna per la Sua propria dimora, accompagnato dalla religione, dalla conoscenza, ecc.
Le persone che hanno perso la loro visione a causa della densa oscurità dell'ignoranza nell'era di Kali otterranno luce da questo Purana".



Puoi spiegarmi con maggiore dettaglio il termine di questo ciclo di reincarnazione?

Il corpo umano é l'unica forma di vita che ci permette di porre fine a questo ciclo. Solo in questa forma la coscienza si sviluppa abbastanza da comprendere la differenza tra materia e spirito.
Gli animali non possono comprenderlo. Le loro uniche occupazioni sono mangiare, dormire, accoppiarsi, e difendersi. Loro non possono comprendere quale sia il fine della vita.
Ma se l'essere umano non approfitta di questa opportunità e si impegna solo in metodi sofisticati di mangiare, dormire, accoppiarsi, e difendersi, allora non é niente più di un animale sofisticato. L'unico scopo della vita umana è sviluppare la propria originale coscienza di Dio, liberarsi dal ciclo di nascita e morte, e tornare a casa, tornare da Dio.
Il processo per ottenere questo risultato si chiama bhakti-yoga, o servizio devozionale, vale a dire agire in maniera spirituale in accordo alle ingiunzioni delle Scritture Vediche e del maestro spirituale autentico. Così facendo, non si è più vincolati dalle leggi della natura materiale, che ci costringe a trasmigrare nel mondo materiale.




Birth - Io sono Sean (2004)

domenica 23 novembre 2008

Crisi 2008: ecco che cosa è accaduto

Eugenio Benetazzo a Canale Italia.

Signoraggio: la verità sulle banche

Eugenio Benetazzo spiega la megatruffa del signoraggio.

Sei uno schiavo e i mass media non te lo dicono.

Controinformazione: Presenza di civiltà extraterrestri sulla Terra

Il prof. Paglialunga parla di civiltà extraterrestri nel corso di Controinformazione tenuto in un liceo durante la settimana culturale. Interessantissima lezione tra cover-up, corpi di alieni "spariti" ecc.
IMPERDIBILI TUTTI I VIDEO!



PARTE 1






PARTE 2






PARTE 3






PARTE 4






PARTE 5






PARTE 6

Gli uomini venuti dal cielo

Breve documentario sulla presenza di uomini venuti dal clielo sulla Terra nei vari secoli.

venerdì 21 novembre 2008

Nuovo Ordine Mondiale al suo epilogo : microchip sui soldati americani

Oramai l'oscuro progetto del Nuovo Ordine Mondiale degli Illuminati e
dell'elite babilonese si sta concretizzando. I soldati americani sono già stati dotati di microchip sottocutaneo poi toccherà a tutti i noi e saremo monitorati notte e giorno dai burattinai della nobiltà nera diventandone schiavi a tutti gli effetti. Lo scopo del N. O. Mondiale sarà così raggiunto: fare una dittatura mondiale con un solo esercito, una sola moneta dominando tutto il globo...conquistare il mondo.
Un delirio che inseguì Hitler (creato dagli Illuminati stessi - NB) e che presto sarà una brutta (per noi) realtà.

giovedì 20 novembre 2008

Figliol di troia un moian mai (ovvero Principe)

Era tanto che non scrivevo più un post dedicato al nostro prof. di storia (del cazzo) Principe. Dopo il premio Grammy Award vinto per aver ballato divinamente FACCETTA NERA (vedi post) lo voglio festeggiare con questa romantica canzone d'amore di Leonardo Pieraccioni.

domenica 16 novembre 2008

Vita su Marte?

Marte, il famoso pianeta rosso, ha da sempre affascinato gli uomini credendolo abitato. L'astronomia ufficiale ha screditato questa ipotesi ritenendolo inospitale per forme di vita intelligenti...oppure c'è qualcosa da "nascondere"? Dalle foto si possono notare nuvole nell'atmosfera; nuvole su Marte? La famosa "faccia" sul monte, massi simili a teschi (se fossero teschi? Come si spiegano teschi sul pianeta rosso?) strani alveari come città sotterranee e foto "censurate" dalla sonda in esplorazione Phoenix. Troppi "cover - up".


mercoledì 12 novembre 2008

Lettera dal futuro?

Questo documento è stato riportato dal seguente link dell'utente Speranza2012.
Ognuno tragga le sue conclusioni.


http://it.youtube.com/watch?v=ECOxfYZdNPY&feature=related




Premessa

Ora potrai leggere lettera per lettera, quello che mi sono mandato dal futuro. Quello che stai per leggere è reale, e i fatti sono accaduti realmente. Per molta gente saranno solo fandonie, ma ti assicuro al cento per cento, che non è così. Intanto faccio una piccola premessa... Salterò alcuni fogli che mi sono mandato dal futuro, perché contengono informazioni su di me, abbastanza riservate e altre non le scriverò per non allarmarvi troppo e non creare un'anarchia mondiale. In questo caso datemi pure del bugiardo, preferisco così che un casino mondiale.


Adesso nella prossima pagina scriverò lettera per lettera, tutto quello che c'è da sapere. Omettendo quello che mi sembrava inopportuno dirvi.

Questi sono i punti salienti delle questioni:
● Cosa succederà nel 2012
● Cosa vi stanno nascondendo i governi
● Cosa ci accadrà nel 2012

● Chi ha creato gli UFO
● Cosa succederà al nuovo mondo e alla sua popolazione
● Un mito da sfatare – John Titor
● Ringraziamenti


In certe pagine inserirò dei disegni (vedi in fondo pagina - NB) che mi sono mandato, così capirete il funzionamento di alcuni oggetti. Nella prossima pagina racconterò di come ho ritrovato questi fogli.


Note

Tutti i fogli sono stati bruciati, tranne quelli che potrete vedere qui.
Ho ricevuto anche delle fotografie. Ma il mio Io del futuro mi ha proibito di pubblicarle, per ragioni di sicurezza. E qui già qualcuno con la sua poca fede riderà, ma ricordati bene che ride bene chi ride per ultimo. Infatti, nelle foto, ci sono altre persone uguali a noi, e questo è un male.
Perché se si riconoscessero in tali foto, potrebbero pensare che non ci voglia niente a sopravvivere e forse non si daranno abbastanza da fare per evitare la loro morte.
Forse potresti esserci proprio tu, si tu che stai leggendo.
Ma ricordatevi il destino va sempre scritto con le proprie mani.
E' anche per questo motivo, che il mio Io del futuro, non è venuto personalmente a farmi visita.
Perché indietro si può tornare quando si vuole (leggi permettendo), ma il futuro è un concetto astratto fatto di idee e di sogni, e si deve costruire giorno per giorno.

Come ho ricevuto i documenti

Era il 25/6/2008, mi ero appena svegliato e andai subito al PC per finire alcune cose, che avevo lasciato in sospeso la notte prima.
Alle 16.00 circa mi alzai dalla sedia per andare un attimo in bagno, ci misi circa 10 minuti in tutto.
Quando tornai c'erano dei fogli sparsi per terra alla rinfusa.
Onestamente al primo impatto pensai ad un colpo di vento, visto che avevo le finestre aperte ma, quando li analizzai, rimasi sorpreso.
Era la mia scrittura a mano, solo peggiorata notevolmente.
Ne pubblicherò solamente alcuni per il motivo già spiegato in precedenza.
I fogli sono fatti di carta molto sottili ma hanno un odore dolce.
L'odore sembra quasi quello dello zucchero caramellato. Non so proprio con che materiale sia stato fatto, ma comunque posso dire con certezza che sono quasi identici ai nostri fogli di cellulosa che abbiamo qui nel presente.

I fogli li ho ricevuti il 25/6/2008, perché è una data abbastanza importante per me. Infatti, è il compleanno di una persona a cui tengo moltissimo, la quale in futuro mi ricontatterà per ragioni legate al 2012.
Non dirò mai il mio nome. Voglio mantenere intatto quel poco di riservatezza che dal futuro mi sono consigliato di non alterare. Perciò soprannominatemi pure come vi pare. Tanto sapete fare solo quello, mettere un nome ed un'etichetta ad ogni cosa o essere vivente.
Comunque per ora non ho detto ancora a nessuno di questi fogli, perché oltre non credermi nessuno, probabilmente mi prenderanno anche per pazzo o mitomane, quale non sono.

Per il metodo di diffusione sicuramente sceglierò Ebay, e lo metterò ad un costo bassissimo, così sono sicuro al mille per mille che questo documento arriverà ai vostri occhi, e io manterrò la mia promessa fatta al me stesso del futuro.

Cosa accadrà nel 2012

Ciao ******, lo so che ti può sembrare strano... ma sei ancora vivo e vegeto!
Ti dirò non è stato affatto semplice uscirne, ma c'è l'hai fatta.
Ora ti sto scrivendo dal 2054, già lo so che nel tuo pessimismo ti stai chiedendo come sia possibile che tu abbia passato i 50 anni, e vivi con una bella donna e 2 figli. Ti assicuro che sono Te dal futuro! O pensi che sia più logico che un ladro ti sia entrato in casa e ti abbia messo dei fogli sulla scrivania, per poi scappare?

Invece non è più ovvio che qualcuno come... diciamo la Sony, e la Microsoft abbiano inventato il teletrasporto? Tranquillo Bill Gates è morto da un pezzo... Comunque non ti sembra ancora più ovvio che le prime versioni di tali teletrasporti erano affette da bug? Il bug era semplice... si potevano aprire e modificare i circuiti interni, modificando le impostazioni e ampliando il campo di forza di magnetismo e di gravità fino ad ottenere una macchina del tempo.
Infatti, si può decidere l'epoca in cui andare, modificando le coordinate e scegliendo la destinazione con X e Y.

Sai una cosa? Non so se funzionerà. Io provo, tanto la tua vita te la farai lo stesso, con o senza questi fogli. Però potrai allertare un po' più di persone con questi fogli, così non avrai sulla coscienza nessuno.
Comunque basta con le parole, veniamo ai fatti.

Nel 23 Dicembre del 2012 si fermerà la terra per più di 3 giorni, inoltre un pianeta che si chiama Nibiru popolato da altra gente, girerà intorno alla terra per qualche anno facendoci capire così che non siamo affatto soli nell'Universo. Questo pianeta come il nostro subirà cataclismi, ma essendo molto più avanzati di noi aggireranno il problema, semplicemente aspettando in enormi navi a distanza di sicurezza (1,54 unità astronomiche) vicino a Marte in caso di avarie per i campi magnetici inviati dal Sole.

Mi stavo dimenticando di dirti che su quel pianeta c'è l'Entità immortale che ci ha permesso di vivere, di crescere e di evolverci. Chiamalo Dio se vuoi, io preferisco chiamarlo Creatore.

I primi anni saranno catastrofici per il clima, infatti, se noti già dal 2009 si scioglieranno ghiacciai immensi. La terra tremerà più volte facendo risorgere poco a poco Atlantide più rigogliosa che mai. Le nostre menti saranno offuscate dal dolore e dagli ultrasuoni che ci faranno impazzire, infatti, molti perderanno il controllo suicidandosi, o uccidendo chi sta vicino a loro. Per il resto ti posso dire che dopo qualche anno di agonie tutto tornerà come prima, più o meno.

Nuove specie animali, nuove piante e “nuovi” esseri umani.
Ad esempio, ora accanto a me c'è un animale che si chiama Tuirlo. E' come un cane, ma parla e si regge su due zampe, non ha mani, non ha pelo e la sua stazza è bassa (eretto misura 50 centimetri), la sua intelligenza è molto elevata... Quasi paragonabile a quella di un essere umano contemporaneo (QI medio umano contemporaneo 140-155, per loro siamo dei cerebrolesi).

Le nuove piante sono come sono sempre state le piante del 2000, ossia che immagazzinano Co2 e restituiscono Ossigeno attraverso la fotosintesi clorofilliana (accelerata). In quanto agli esseri umani ci siamo evoluti e ora abbiamo gli occhi gialli (per proteggere gli occhi dagli UV, infatti, noi usiamo gli occhiali da sole modificati) e le pupille feline. Possiamo correre fino a 110 Km/h e da alcuni mesi stanno crescendo bambini viola scuri. Accidenti sto parlando al plurale, ho dato per scontato che io non sono come loro, io sono di un'altra razza... Una razza inferiore.

Per ora c'è una pace tra Terra e Uomo, e tra Uomo e Uomo. Non potresti mai immaginare che pace ci sia! Sembra quasi che le piante ti possano parlare e dire cosa vogliono.
Non ci sono terremoti, non ci sono siccità, non ci sono malattie.
E' tutto perfetto, per ora. Speriamo si mantenga tutto così per sempre.
Abitiamo tutti su Atlantide, che è stata colonizzata dagli abitanti del pianeta Nibiru. E' un continente dalla forma abbastanza quadrata, e parliamo la lingua internazionale che ormai conoscono tutti, l'Atlantidiano... Per lo meno noi lo chiamiamo così, ma il nome reale è Ratlun. O per lo meno questo è il suono che pare di capire, quindi è Ratluniano? Comunque non mi importa più di tanto.

Le culture e le usanze che avevamo in Italia ormai sono andate perse, ovviamente, però ci sono ancora piccole nazioni con le loro usanze e lingua intatte. Gli USA, il Brasile, la Russia e poi è rimasta la Sardegna.
Negli USA
ci abitano tutti i reietti, quelli che vogliono riportare la tecnologia a livelli militari per scopi di sicurezza... per garantire la sicurezza di evitare attacchi dall'esterno (attacchi dallo spazio).

Quelli che sono in Brasile stanno lentamente morendo per le radiazioni, in Russia ci sono le “tribù” senza un briciolo di cibo, infatti, glielo mandiamo noi. Infine c'è la Sardegna che è usata solamente per scopi agricoli, infatti, non ci abita nessuno. Solo i robot per la raccolta e la semina.

Noi ci nutriamo ancora di cibo e acqua, infatti, il popolo di Atlantide (che è generosissimo) ci ha costruito un impianto di distillazione per l'acqua contaminata dalle radiazioni e dal sale marino.
E per pochi milioni di Terrestri ancora del vecchio stampo va bene così, anche perché siamo condannati a morire lentamente per le radiazioni.

I Governi sanno. Intanto cerca di avvertire le persone! Non puoi stare col peso sulla tua coscienza per sempre! Ora che puoi farlo fallo! Dillo a tutti che i Governi, di tutto il mondo sanno quello che sta per succedere e solo poche persone si salveranno.
Dillo a tutti che Alieni invaderanno la nostra terra colonizzandola, e importando le loro specie di animali e di piante. Soprattutto l'America sa già tutto questo.

A cosa pensi servisse l'Area51? Oltre a sviluppare armi da difesa, serviva per un piano di evacuazione. Sì, ma solamente per AMERICANI. Ma il progetto fallì, perché non avevano abbastanza tecnologia (in realtà l'avevano, ma la loro arroganza e la loro cupidigia costò cara a tutti gli Americani), anzi non erano a conoscenza dell'infinita tecnologia dei nuovi arrivati. Questo puoi dirlo apertamente, tanto non potranno farci niente e moriranno come cani, come meritano. Moriranno più quelli nei Bunker che quelli che sono rimasti fuori, meglio così alla fine... per lo meno ci siamo liberati di tanta gente che voleva impadronirsi della terra e comandarla.

I governi sanno, i potenti sanno! I personaggi più potenti di quel periodo si rifugeranno tutti nei Bunker che hanno costruito. Ma sarà la loro tomba.

Per colpa loro milioni e milioni di persone moriranno, semi di varie specie andranno persi per sempre bruciati insieme a loro. Bastardi.


Cosa ci succederà nel 2012

Prima di tutto nel 2011 finirà il petrolio e ci saranno guerre, l'economia crollerà, ci saranno epidemie, e altro. Chi si salverà nel 2011 dovrà vedersela con onde anomale, i vulcani, i terremoti, le carestie e la follia della razza umana. Chi rimarrà vivo nel 2012 potrà sperare nella tecnologia degli Atlantidiani, che cacceranno via gli invasori Alieni dopo una guerra durissima durata qualche mese, penso 4 o 5. Figurarsi che io li contavo con le pietre. Mi sono dimenticato di scrivere della fascia di asteroidi attirati dal magnetismo Terrestre, ci saranno anche quelli, e quelli ci saranno per sempre ma nel continente di Atlantide saremo protetti.

Chi ha creato gli UFO

I creatori degli UFO erano esseri extraterrestri maligni, con il solo scopo di impadronirsi della terra per sfruttare quello che c'è ancora di disponibile. Infatti, se ti ricorderai c'erano le flottiglie nei cieli Italiani, e di tutto il mondo nel 2010. E' scontato dire che gli Americani nell'Area51 hanno già i loro modelli di UFO, ma non sono come quelli degli invasori.
Quelli degli invasori funzionano con il magnetismo. Se vedi ho scattato delle foto e fatto qualche disegno per farti capire come funziona più o meno. Non hanno bisogno di nessun motore, vanno contro ogni legge di gravità. Ma devi capire che siamo noi che nel 2000 siamo ancora troppo indietro. Almeno fino all'arrivo dell'altro popolo.

Il funzionamento di tali navi è semplice da spiegare, ma difficile da mettere in atto. Il polo positivo si scontra con un altro polo positivo, così facendo produce elettricità e così facendo all'infinito si produce energia (NON ELETTRICA). Probabilmente già con questa affermazione ti prenderanno per pazzo, ma gli strumenti sulle navi consentono di calcolare il magnetismo tra un punto ed un altro, così facendo invertono i poli ad una velocità di 0,1 nanosecondi, assicurandosi la stabilità.

Non per niente fluttuano in aria come delle trottole. Comunque esistono due tipi di UFO. Quelli che possono stare sia in terra che in acqua sono rotondi, e quelli a forma di disco con una cupola al centro solo aria-aria. Quelli rotondi servono per le ricognizioni e lo spionaggio essendo più protetti, anche da attacchi. Invece quelli a forma di disco sono per gli attacchi, levatevi pure l'idea della bomba nucleare, perché tanto non funzionerà mai. Il funzionamento di entrambi è semplice, ma totalmente diverso.

Quello rotondo si protegge andando ad una temperatura pari a 5.000 gradi centigradi e si muove più lentamente di quello da invasione. Mentre il disco è veloce, ma è anche più vulnerabile, infatti, basta colpire la cupola con radiazioni ad altissima frequenza (che ci daranno gli Atlantidiani) per farli esplodere i mille pezzi.

Il disco volante è più all'avanguardia di quello rotondo. Ma siccome la cupola è fissa, quando viaggiano non possono guardare ovunque, anche se hanno la visuale aperta in qualsiasi direzione.
Entrambi possono cambiare la loro spinta gravitazionale a piacimento, e toccare la velocità che va da 10 a 1.236 Km/h.

Gli invasori sono quasi come quelli che si vedevano nei film una di una volta, identici, almeno per il lato degli occhi. Solo che sono grigi e non omini verdi come avevamo sempre pensato. Vengono da un tunnel spazio temporale, che si era aperto per colpa del Sole.
Mi ricordo che era un buco di colore violaceo e azzurro intenso, visibilissimo ad occhio nudo dal Nord-Est attuale, da dove uscivano una marea di astronavi. Erano proprio delle flotte come nei film, era impressionante... chi vivrà vedrà!

Mi sono dimenticato di descriverli dettagliatamente! Gli invasori hanno l'aspetto facciale come di Locuste-Cavallette e si reggono su due “zampe”, erano tutti con i capelli molto lunghi, fino a dopo le ginocchia. Quando attaccavano la nostra mente per friggerci letteralmente i nervi, i loro capelli si alzavano come se posseduti (elettrostaticità).
Erano protetti da una specie di armatura di metallo aderente al loro corpo, dietro l'armatura avevano una coda che gli serviva per bloccarci a terra e iniziare a torturarci con i loro giochetti mentali.

Alcuni avevano allucinazioni, altri avevano attacchi di panico seguiti da tachicardia e vomito, e altri ancora mi ricordo che erano presi per il collo e sbattuti a destra e a sinistra per poi farli schiantare per terra.
Io ho avuto l'onore di provare sia gli attacchi di panico che l'essere sbalzato in aria per metri e metri e poi ripreso e schiacciato al suolo. Per fortuna arrivò il mio amore e mi salvò la vita. Lei mi parlava in una lingua sconosciuta che non capivo ancora.

Cosa succederà al nuovo mondo e alla sua popolazione

Ormai il mondo è stato rivoluzionato, noi non dovremmo neanche più esistere, infatti, siamo pochi milioni di terrestri “normali”.
C'è una pace inimmaginabile, non c'è fame, non ci sono guerre, c'è ancora più tecnologia di prima, insomma si sta davvero benissimo.
Chi è riuscito a sopravvivere, lo sa e conferma. Siccome un'altra stella è nata dal nulla, la notte non esiste più. Voglio vedere come ve lo spiegheranno questo gli scienziati del 2000! Sempre se avrai il coraggio di non bruciare questi fogli e foto che ti ho mandato... Però sono felice.
Sì, sono molto felice, perché la nuova razza che popola la terra è quasi immortale e ha il privilegio di non invecchiare mai.

Mentre noi ci stiamo lentamente consumando, e raccontiamo aneddoti agli Atlantidiani. E loro ascoltano noi come se fossimo vecchi saggi.
Giovani, vecchi... Non fa differenza tutti ci ascoltano come se fossimo profeti.
Ad Atlantide c'è un Re nuovo, il nuovo messia.
Lo manda il Creatore, e forse posso proprio dire con certezza non quasi assoluta che il paradiso e l'inferno esistono. Dopo aver visto tutto questo, e non credere a quelle due cose sarebbe da stupidi, davvero! Comunque il Creatore ha fatto anch'egli la sua parte, ha giudicato moltissima gente risparmiandone abbastanza.

Non importa se ci credevi o no in Dio, dovevi solo credere che esistesse qualcuno che aveva creato tutto questo e non averlo mai sottovalutato. Il creatore non aveva le veci di un signore, ma ben si era luce pura. Quindi sarebbe una Dea... ma io preferisco chiamarla Creatore.
Comunque se pensate che bastasse prostrarsi ai suoi piedi sbagliate.
Bisognava avere il cuore puro ed essere consapevoli degli sbagli che si son fatti. Se le andavi bene ti diceva di andare dal nuovo Messia per la prova finale.

Io mi ricordo che mi aveva detto "Uccidere è sempre sbagliato, ma ti do un'altra possibilità per la vita che hai passato fino ad ora. Scegli bene il tuo destino. Scrivilo con le tue dita e non tradire il tuo Creatore!”.

La voce del Creatore non è proprio voce... non so descriverla, è come se un fiume o meglio una cascata ti parlasse dentro la testa, solo tu puoi sentire quello che dice, l'unico modo per sapere cosa aspettava ad un'altra persona era l'espressione. Infatti, ho visto gente contorcersi per poi implodere o esplodere a seconda della pena inflitta, ho visto gente che sembrava trafitta da mille aghi e si uccideva fracassandosi il cranio sulle pietre, ho visto gente essere sollevata a mezz'aria e trafitta con una lama di luce elettrica che usciva dal Creatore, e in fine ho visto il Creatore bruciare vive intere popolazioni con il fuoco della sua luce.

Però se per il Creatore andavi bene, ti toccava andare dal nuovo Messia (sempre se ci arrivavi vivo per l'invasione Aliena) che ti metteva davanti ad una domanda molto semplice e sette possibilità. Comunque nella nuova terra è bandita ogni forma di blasfemia, insulti, atti impuri eccetera. Infatti, se solo provassi a insultare qualcuno o commettere un atto impuro sarei bandito da Atlantide e mandato in Brasile o in America e sinceramente, non mi va proprio di rinunciare a tutto questo, dopo quello che ho passato.

Anche se perderai tutto, e con tutto voglio dire famiglia, cari, cose e altro... capirai che hai guadagnato molto di più! Prima o poi rivedrai tutti da un'altra parte. E' una vita felicemente straziante quella che conduciamo ora. Ho una famiglia, una donna e un amore perduto per sempre.

Il mitomane da sfatare – John Titor

Mi dispiace per quel John Titor... Si sarà fatto un sacco di soldi! Ma la moneta non esiste più ora! Beh, fortunato lui in quegli anni di declino! Però mi duole dirti che anziché guerre, ora c'è pace, anziché macchine del tempo ci sono macchinari per il teletrasporto.
In realtà la macchina del tempo, è assai ben più complessa di un teletrasporto, e poi è stata proibita la sua fabbricazione.
Intanto nel disegno puoi notare come assomigli a quella del film, di cui non mi ricordo più il nome.
Però qui puoi scegliere la destinazione e le coordinate esatte, e se c'è un errore di rotta esce un messaggio di errore, questo per non farti schiacciare da muri o andare giù per metri e metri di altezza.

Comunque il motivo che ci spinge a non produrla è il fatto che esistano ancora forze ostili sulla terra, che non ci permettono la realizzazione di tale macchina. Se la facessimo, probabilmente tali popolazioni verrebbero a distruggere tutto, sapendo che non possiamo proteggerci, e userebbero la macchina del tempo per tornare a chissà quale anno per governare il mondo con la nostra avanzatissima tecnologia.

Però per le nazioni ostili non c'è da preoccuparsi, infatti, siamo protetti da un campo magnetico naturale chiamato Termo magnetosfera (altra cosa che darà da pensare ai vostri Scienziati). Praticamente è uno scudo invisibile impenetrabile dall'esterno ma valicabile dall'interno.

Io sto usando la macchina del tempo grazie al mio amico, probabilmente ci coglieranno in fragrante appena la azioneremo, ma così saprai di non doverla usare di nuovo in futuro, per questo tipo di cose.
Stiamo violando la legge, infatti, la capitale di Atlantide ha emanato leggi ferree per questo tipo di cose. Per questo tipo di cose c'è l'espulsione immediata da Atlantide. Comunque sia per far capire agli altri e a te, che non mento, ora ti dirò alcuni fatti che succederanno e potrai dire apertamente a tutto il mondo.

1. Il 2010 salirà al potere la Sinistra in Italia.

2. Un Uragano devastante colpirà la California nel 2010. Sarà grosso come quello di Mitch e
Katrine messi insieme, distruggerà tutto come se fosse una bomba atomica. Da quel momento cominceranno i veri cambiamenti climatici sulla terra e tutto comincerà a rivoluzionarsi, piano piano.

3. La crisi del petrolio mette in ginocchio le persone, portandole sull'orlo della terza guerra
mondiale.

4. 21/7/2011 l'inizio della terza guerra mondiale.


5. 11/11/2011 Due bombe nucleari saranno lanciate sulle nazioni dell'estremo Est. Moriranno 3
Miliardi di persone.

6. Nel 2009 ci sarà un grandissimo cambiamento climatico, non centrano nulla i gas che emettete. E' la terra è un pianeta che VIVE che sta rivoluzionando il suo essere. Non si può
fare niente. Ricordati che siamo noi i parassiti.

7. Nel 2008 saranno pubblicati i documenti “Top - secret” sugli Alieni.


8. Nel 2008 i governi del mondo ammetteranno che non siamo soli nell'universo, e

cominceranno a parlare di una possibile guerra Interplanetaria, con altri popoli dalle tecnologie più avanzate.

9. 2010 un terremoto di magnitudo 10 della scala Richter distruggerà una nazione, facendo più
di 1,3 miliardi di morti, questa nazione è a Est.

10. 2009 aumenteranno gli UFO nei cieli di tutto il mondo, Italia compresa.


11. 24/12/2012 Correte, facendo attenzione a dove mettete i piedi. L'importante è non fermarsi
mai più di 1-2 ore nello stesso posto.
Fidatevi di me, anche se per voi io non sono nessuno.


Vedrete tutti i cambiamenti che ho elencato.
Così capirete che non sono fandonie, vi avverto che non c'è niente da fare, succederanno ugualmente che voi lo vogliate o no.
John Titor è un impostore, che si è servito di Internet, e dei suoi metodi di guadagno per diventare famoso e ricco, almeno chi l'ha inventato.
Ma ora non c'è più di persona per poterlo raccontare.
Ancora una cosa... nel 2030 c'è già la pace universale, non una guerra mondiale.

P.S. Ho deciso di non elencare alcuni eventi per la loro gravità, spero che negli anni avvenire vi ricordiate di questo documento e lo analizzerete. Potrebbe anche salvarvi la pelle, se vi ricordate alcune cose importanti.

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare le persone che stanno credendo in me.
Spero che in futuro possano essere ricompensate come di dovere.
Vorrei ringraziare una persona in particolare, ma per la sua privacy non dirò il suo Username.
Questa persona mi ha permesso di promulgare gratuitamente questi documenti mettendo le persone alla verità di certi fatti, che fino a questo momento non si sapevano. Grazie mille.
Ora menzionerò delle parole che mi sono state dette da chi mi crede, e crede che ormai la verità sia un optional per tutti.
Per la privacy anche lui senza Username. I miei pensieri sono quelli in grassetto.



Anonimo:
"Verità...come se questa parola avesse ancora un qualche senso dopo tutto quello che non sappiamo e che ci tengono nascosto!Bugia è la vera parola, l'unica della quale conosciamo il significato, che ci viene fatta assumere come verità e che degrada quest'ultima alla follia del singolo che la mette a disposizione di tutti.
Ti auguro di riuscire nel tuo intento, affinché la tua verità possa arrivare a tutti, anche se purtroppo, potrebbe essere accettata solo dopo molto tempo e alla fine non ne avresti neppure i meriti!
Ad ogni modo, chi opera per la Verità non sono i meriti che cerca, piuttosto la soddisfazione che le proprie parole siano state ascoltate e messe in pratica anche da una sola persona. In un'epoca di infinite grosse bugie, una "folle" verità non nuoce nessuno!
Ciao! :-)"



Attacco alle Torri Gemelle. Più di 40.000 morti per cosa? Far cadere l'economia americana e far decollare l'astro nascente, l'Euro! Così da far pagare il petrolio molto più di quello che costa per estrarlo. Grazie America! (1) Grazie Obama, Grazie Hillary, Grazie McCain, Grazie Giuliani, Grazie Romney, Grazie Bush
.


(1) Exxon Mobile (compagnia petrolifera) ha pagato, lautamente, le presidenziali di ogni singolo candidato alla corsa
per la Casa Bianca.
Font
e: http://oilmoney.priceofoil.org

Hillary Clinton: 223.350$
Barack Obama: 106.112$
John McCain: 196.285$
Mitt Romney: 336,783$
Rudolph W. Giuliani: 550,608$
George W. Bush: (nel 2000) 1.224.000$

Allora cominciate ad avere tanti dubbi ora? Chissà perché mai a Bush tutto quel denaro, e poi proprio in quel anno... il 2000! Ovvero un anno prima dell'attacco alle Torri Gemelle. Avete nuovi dubbi ora? Non preoccupatevi, ve li sto per togliere tutti io adesso.
L'attacco alle Torri Gemelle era tutto programmato, infatti, in alcuni video si possono vedere benissimo delle cariche esplosive fatte saltare ai lati delle torri. Questo metodo lo usano nei cantieri per buttare giù gli edifici. Infatti, se le torri fossero crollate per il proprio peso, non ci sarebbe stato un danneggiamento dei pilastri portanti ma invece si sarebbero spezzate in tante parti, o se il peso era eccessivo, potevano anche cadere da un lato, ma collassare su se stesse è impossibile.

Questi sono gli americani, coloro che hanno iniziato una Guerra Fredda e non l'hanno mai finita.

E soprattutto ringrazio Enrico Fermi, una persona da stimare, quanto da odiare per i suoi risultati. Ma alla fine anche Enrico Fermi non poteva sapere a cosa si andava incontro (lo sapeva).

Se fosse così me la dovrei prendere fin dal principio con Albert Einstein per la sua equazione E=Mc2.

Ma non ci si può fare niente, alla fine era la passione per la fisica che a Einstein ha permesso di capire tale equazione, quindi non gli rimprovero nulla. Ringrazio il Giappone per essere diventato invece il “paladino” dell’abolizione per le armi di distruzione di massa. Sì, intanto si stanno riarmando! Magari se qualcuno con un po' di cervello facesse girare questo documento si eviterebbero delle cose che non ho elencato sopra e che dovranno accadere, ringrazio già anticipatamente McCain!
Ormai vi ho detto tutto, perciò mi sembra anche venuto il momento di mettervi al corrente che le presidenziali le vincerà McCain. Questo non è tutto quello che so, ma è buona una parte.

Cominciate ad aspettarvi anche una nuova guerra.
Intanto faccio a tutti gli auguri per il 2010 e ringrazio nuovamente chi sta credendo a queste parole (non rimarrà deluso).

E ora ricordatevi a memoria queste frasi che ha detto Confucio, tra due anni vi serviranno tutte quante.



Confucio

Si può indurre il popolo a seguire una causa, ma non far sì che la capisca.
-
Chi si modera, di rado si perde.
-
Arrendersi è il più grande vantaggio che si può dare al nemico.
-
Chi vede il giusto e non lo fa, è senza coraggio.
-
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non
iniziare.
-
La parsimonia conduce all'avarizia.
-
Sapere cosa è giusto e non farlo è codardia.
-
Un uomo che ha commesso un errore e non lo ha riparato, ha commesso un altro errore.
-
Allontanarsi dal mondo, restare sconosciuti e non avere rimpianti: a questo può arrivare solo
l'uomo superiore.
-
Chi parla senza modestia troverà difficile rendere buone le proprie parole.




DISEGNI